BORSA DI PERFEZIONAMENTO NELLA RICERCA DELLA TERAPIA GENICA

BANDO DELLA FONDAZIONE CLAUDI DI ROMA PER UNA BORSA DI STUDIO DI PERFEZIONAMENTO NELLA RICERCA DELLA TERAPIA GENICA

La Fondazione Claudi di Roma, in memoria del suo fondatore dott. Vittorio Claudi, istituisce una Borsa di perfezionamento di € 8.000 (ottomila) destinata a un ricercatore per collaborare a un progetto nella terapia genica delle Immunodeficienze Primitive (IDP) presso un centro di ricerca tra quelli di seguito indicati.

Il bando è diretto a giovani ricercatori che desiderano perfezionarsi nel settore della terapia genica delle Immunodeficienze primitive in un Istituto di Ricerca italiano di Roma o di Milano ove ci sono Centri di elevata specializzazione per questa terapia avanzata indicando il centro di preferenza tra quelli sotto indicati:
Istituto San Raffaele a Milano -Centro di terapia genica per le IDP
Università di Tor Vergata Dipartimento di Pediatria Roma/
IRCCS – Ospedale Bambino Gesù Roma

Il candidato/a dovrà effettuare la domanda mediante una autocertificazione dei titoli in possesso e allegando il suo curriculum vitae in formato europeo e una copia delle eventuali pubblicazioni in suo possesso. In caso di pubblicazioni disponibili on line saranno sufficienti gli estremi della rivista, data e titolo del lavoro e autori.

Per accedere al bando occorre possedere la cittadinanza italiana, ed essere in possesso di Laurea in Medicina e Chirurgia o Scienze Biologiche o Biotecnologie.
Il candidato/a dovrà inoltre dichiarare di:
– avere un’età inferiore ai 35 anni;
– non essere iscritto a una Scuola di Specializzazione o Dottorato di Ricerca al momento della domanda del bando.
Titoli di preferenza per il giudizio della commissione sono:
– Essere nato nelle Marche o avere origini marchigiane in famiglia;
– Voto di laurea;
– Specializzazione in Pediatria o in Immunologia Clinica e Allergologia, Ematologia e/o Dottorato di ricerca nel settore delle immunodeficienze o settori affini;
– Pubblicazioni scientifiche, con preferenza per eventuali pubblicazioni nel settore delle Immunodeficienze Primitive o Terapia Genica o Malattie Rare. Potranno essere considerati anche lavori ancora non pubblicati ma accompagnati dal lettera di accettazione della rivista editrice o abstracts pubblicati in congressi scientifici internazionali;
– Frequenza, certificata dal responsabile della struttura, come studente interno o dopo la laurea in un centro di ricerca nel settore scientifico oggetto del Bando.

La Commissione sarà formata da tre esperti del settore della terapia genica o delle Immunodeficienze Primitive, di cui due presenti nel collegio dei Docenti delle Scuole di Specializzazione o dei dottorati di ricerca delle Università Vita-Salute San Raffaele, Tor Vergata o IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, indicati rispettivamente:
– 1 esperto dalla Fondazione Claudi;
– 1 esperto dal Presidente del CESMA;
– 1 esperto nella persona del prof. Fernando Aiuti, Professore Emerito della Sapienza di Roma.
Il giudizio della Commissione è insindacabile e dovrà essere effettuato entro 30 giorni dalla data scadenza del Bando. La Commissione si potrà consultare e decidere per via telematica o telefonica.

La domanda deve pervenire per posta raccomandata entro la data del 15 aprile 2014 al seguente indirizzo:
Fondazione Claudi (Massimo Ciambotti) Via Brunelleschi 18, 62027 San Severino Marche (MC).
Farà fede il timbro postale alla data della spedizione.

L’inizio della frequenza della Borsa di studio viene indicato nel periodo dal 1 al 30 giugno 2014. Le due rate quadrimestrali saranno corrisposte in modo anticipato al candidato vincitore.

Il presente bando viene diffuso attraverso il sito della Fondazione Claudi, il sito del CESMA e verrà inviato per mail per diffusione alle segreterie delle Università italiane e IRCS.

Il Presidente della Fondazione Claudi
F.to Prof. Massimo Ciambotti

17 febbraio 2014